Al fine di permettere alle realtà economiche del territorio scandiccese di ripartire, il nostro Comitato ha deciso di istituire un servizio di misurazione della temperatura agli accessi degli stabilimenti. Cominceremo da Lunedi con 2 aziende fondamentali per il tessuto produttivo; sarà il nostro contributo alla ripresa economica. Il servizio consiste nello stazionare in una zona filtro con DPI indossati (maschera FFp2, occhiali, guanti e camice monouso) e rilevare con apposito termoscanner (termometro frontale IR) la temperatura corporea. Il servizio durerà circa 1h.30 e, nella prima settimana, sarà in fascia oraria mattutina (trovate i turni su Volontapp accessibile anche tramite il nostro sito www.criscandicci.it ). Non vi nego che sarà un servizio molto impegnativo per il Comitato (5 giorni a settimana per mesi) ma fondamentale per queste Aziende, per i dipendenti e per le loro famiglie. #unitaliacheaiuta